Utilizziamo i cookies per migliorare la tua navigazione sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito ne accetti l'utilizzo.

Corso PES PAV

  • Modifica

CORSO PES PAV

 

(VERONA VICENZA PADOVA TREVISO VENEZIA)

Si organizzano corsi anche presso il cliente con un numero minimo di partecipanti

 

 Prossimi Corsi

28 settembre 5 ottobre 2018

Orario corso 9:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Sede corsi:

VICENZA Corso Padova 145 

Orario: 9.00-13.00 / 14.00-18.00

 Costo

270 € + iva 

 PROSSIMI CORSI IN PROGRAMMA

  

OBIETTIVI

Secondo la norma Europea EN 50110-1 (CEI 11-48) "Esercizio degli impianti elettrici", e la Norma CEI 11-27 "Lavori su impianti elettrici" il personale coinvolto in un'attività di lavoro sugli impianti elettrici deve possedere un'adeguata formazione ed istruzione sulle prescrizioni e sulle regole generali di sicurezza e sulle procedure aziendali da adottare per lo specifico lavoro. Specifiche competenze sono richieste al personale addetto alla conduzione dell'attività lavorativa, denominata "preposto ai lavori", che deve vigilare sulla corretta adozione e rispetto delle suddette prescrizioni, regole, procedure e intervenire nei casi in cui il lavoro sia lungo e complesso.

L'obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti i contenuti formativi minimi necessari al personale incaricato di condurre lavori elettrici con riferimento alla Norma CEI 11-27; consente la formazione teorica di livello 1A+2A, e la formazione pratica di livello 1B+2B. Al termine di tale corso il lavoratore avrà un requisito di istruzione per consentire al Datore di lavoro di attribuire, nelle modalità previste dal D.Lgs. 81/08 e della norma CEI 11-27, la condizione di Persona Esperta (PES) e di Persona Idonea (PEI) e dell'attestazione dell'idoneità per lavori sotto tensione su sistemi di Categoria 0 e I 




Programma:

MODULO 1: CONOSCENZE DI BASE PER ESEGUIRE LAVORI ELETTRICI (6 ore)

  • LIVELLO 1A: conoscenze teoriche
    • Principali disposizioni legislative in materia di sicurezza per i lavori elettrici secondo il D.Lgs. 81/08
    • Norme CEI EN 50110 e CEI 11-27 (esclusi i lavori sotto tensione su sistemi di categoria 0 e 1)
    • Concetti generali di sicurezza: elementi che influenzano la sicurezza e sicurezza di un sistema
    • Scelta dell'attrezzatura e dei DPI, la marcatura CE, la conservazione degli stessi
    • Effetti sul corpo umano dovuti all'elettricità
    • Arco elettrico e i suoi effetti
    • Criteri di sicurezza nella predisposizione dell'area di lavoro (cantiere)
  • LIVELLO 1B: conoscenze dell'esecuzione pratica del lavoro elettrico
    • Preparazione del lavoro
    • Valutazione dei rischi
    • Condizioni ambientali
    • Sistema per la trasmissione o lo scambio di informazioni tra persone interessate ai lavori
    • Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli
      • Definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro
      • Preparazione del cantiere
      • Padronanza nell'esecuzione di sequenze operative per mettere in sicurezza un impianto elettrico (verifica dell'assenza/presenza di tensione, esecuzione di sequenze operative per mettere in sicurezza un impianto quali la manovra d'interruttori, messe a terra, messe a terra e in corto circuito, apposizione di segnalazione, ecc)
    • Lavori in prossimità con attuazione della protezione con l'uso di dispositivi di protezione (schermi, barriere, protettori isolanti, involucri)

MODULO 2: CONOSCENZE PER LAVORI SOTTO TENSIONE SU SISTEMI DI CATEGORIA 0 E 1 (6 ore)

  • LIVELLO 2A: conoscenze teoriche di base per lavori sotto tensione su sistemi di Categoria O e I
    • Norme CEI EN 50110 e CEI 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione su sistemi di Categoria O e I)
    • Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione
    • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori sotto tensione
  • LIVELLO 2B: conoscenze pratiche sulle tecniche di lavoro sotto tensione
    • Esperienza organizzativa: Preparazione del lavoro - Valutazione dei rischi - Trasmissione o scambio d'informazioni tra persone interessate ai lavori - Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli
    • Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea: Analisi del lavoro - Scelta dell'attrezzatura - Definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro - Preparazione del cantiere - Adozione della protezione contro parti in tensione prossime - Padronanza delle sequenze operative per l'esecuzione del lavoro

MODULO 3: ESERCITAZIONE PRATICA (4 ore)

  • Identificazione delle caratteristiche del quadro e della sua targa identificativa
  • Verifica dei DPI
  • Isolamento dalle fonti di energia
  • Verifica assenza tensione
  • Definizione dell'area di intervento
  • Simulazione di un lavoro sotto tensione a contatto ed in prossimità

 

Area di competenza principale: Padova, Verona, Venezia, Belluno, Rovigo, Treviso, Vicenza, Brescia, Bergamo, Trento, Bolzano, Mantova, Ferrara,  Bologna, Pordenone,Roma, Viterbo

Per preventivi personalizzati  contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. od al numero 3284232156